CCIAA di Alessandria-Asti. Bando Voucher digitali I4.0 2021. Contributo a fondo perduto pari al 70% per sostenere la digitalizzazione delle imprese.

La Giunta della Camera di commercio di Alessandria-Asti, nell’ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.0, ha approvato il "Bando Voucher Digitali I4.0" che intende finanziare, tramite contributi a fondo perduto, progetti di innovazione tecnologica I4.0 presentati da singole imprese.

Area Geografica: Aziende con sede in provincia di Alessandria o Asti
Scadenza: 20/09/2021
Beneficiari: Micro Impresa, PMI
Settore: Agricoltura, Artigianato, Commercio, Industria, Servizi/No Profit, Turismo, Cultura, Agroindustria/Agroalimentare
Spese finanziate: Consulenze/Servizi per l’innovazione e la digitalizzazione
Agevolazione: Contributo a fondo perduto pari al 70% dell’investimento

L’importo del voucher sarà pari al 70% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di 10.000,00 € per impresa, oltre l’eventuale premialità collegata al possesso del rating di legalità

Importo minimo dell’investimento: 4.000,00 €

Esempio 1: investimento di 14.285,00 € → contributo a fondo perduto di 10.000,00 €

Esempio 2: investimento di 7.000,00 € → contributo a fondo perduto di 4.900,00 €

Esempio 3: investimento di 20.000,00 € → contributo a fondo perduto di 10.000,00 €

Articoli correlati

Smart Green Pass check-in per la tua Azienda

Gestisci in maniera semplice e professionale gli accessi dei dipendenti e dei visitatori grazie al nostro sistema che tutela la privacy e garantisce la piena conformità alle ultime direttive nazionali per la prevenzione della diffusione del COVID-19.

Leggi tutto »

Mobility Manager: la nuova figura aziendale per promuovere forme di mobilità sostenibili

Il mobility management è l’insieme delle iniziative che ciascun Ente, sia pubblico che privato, pone in essere per gestire la mobilità dei propri lavoratori, con particolare attenzione agli spostamenti sistematici casa-lavoro-casa. Figura di riferimento per l’implementazione delle suddette iniziative è il mobility manager la cui attività è volta a promuovere forme di mobilità sostenibili, da un punto di vista ambientale, economico e sociale, e il conseguente cambiamento degli atteggiamenti e delle abitudini degli utenti.

Leggi tutto »

Condividi questo articolo.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
error: Il contenuto e protetto.