Sicurezza sul lavoro – modifiche rilevanti al D. Lgs. 81:2008

Riassunto delle modifiche intervenute al D. Lgs. 81:2008, in materia di sicurezza sul lavoro. In particolare occorre porre attenzione alla figura del PREPOSTO che diventa obbligatoria per tutti i settori con riduzione della durata di validità a 2 anni, oltre all’inasprimento delle sanzioni e dei controlli.
modifiche dlgs 81

Le modifiche più importanti

  • Obbligo di formazione anche per il datore di lavoro
  • Modifiche della frequenza di aggiornamento della formazione
  • Inasprimento delle sanzioni

Articoli correlati

MIP Consulting entra a far parte di Assoconsult

Assoconsult è l’Associazione che rappresenta le imprese di Consulenza di Management più importanti presenti in Italia. Un settore che oggi vale 5 miliardi di euro di fatturato e occupa quasi cinquantamila addetti. Assoconsult, oltre ad essere socia diretta in Confindustria, aderisce a FEACO, la Federazione Europea delle Associazioni di Management Consulting e a ECSSA, la Federazione Europea delle Associazioni di Ricerca e Selezione.

Leggi tutto »

Obbligo per tutte le aziende di redigere il rapporto sulla parità di genere

Nel 2022 è stato esteso l’obbligo di redigere entro il 30 settembre 2022 il rapporto biennale sulla situazione del personale aziendale, sia femminile sia maschile, alle imprese pubbliche e private che superano i 50 dipendenti.
Al momento della presentazione della domanda di partecipazione ad una gara o di un’offerta sarà infatti obbligatorio allegare anche la copia dell’ultimo rapporto sulla parità di genere, pena l’esclusione dalla gara o dell’offerta stessa.

Leggi tutto »

Condividi questo articolo.

Facebook
Twitter
LinkedIn
error: Il contenuto e protetto.