ANPAL: Fondo Nuove Competenze

Contributo a fondo perduto degli oneri relativi alle ore di formazione, comprensivi dei relativi contributi previdenziali e assistenziali per favorire la realizzazione di percorsi di ricollocazione dei lavoratori.

Aggiornamento del 10/11/2021 – Fondo Nuove Competenze 2021

Il bando ufficiale del Fondo Nuove Competenze 2021 sarà emesso a breve. Per riuscire ad ottenere l’agevolazione, è necessario predisporre tutta la documentazione anticipatamente in modo da poter inviare il tutto non appena verrà aperto lo sportello per l’accoglimento delle domande.

qual è il contributo?

Circa 13,00 €/ora per ogni dipendente inserito in formazione per un massimo di 250 ore per ogni dipendente.

Esempio: Azienda con 50 persone decide di erogare a 20 dipendenti un corso da 250 ore.

  • Costi del docente: 250 ore x 150,00 €/ora = 22.500,00 €
  • Pratiche per effettuare la domanda: 15% dell’importo recuperato
  • Recupero dal Fondo Nuove Competenze: 13,00 € x 250 ore x 20 dipendenti = 65.000,00 €

Alcuni esempi di corsi erogabili dai nostri docenti/consulenti con il Fondo Nuove Competenze 2021:

Vuoi sfruttare questa agevolazione per la tua azienda?

Il bando ufficiale Fondo Nuove Competenze 2021 sarà emesso a breve. Per riuscire ad ottenere l’agevolazione, è necessario predisporre tutta la documentazione anticipatamente in modo da poter inviare il tutto non appena verrà aperto lo sportello per l’accoglimento delle domande.

Scrivici subito per preparare la documentazione poiché le risorse sono limitate e come sempre in questi casi, le domande verranno accolte in ordine cronologico.

Hai bisogno di ulteriori informazioni?

Articoli correlati

Obbligo per tutte le aziende di redigere il rapporto sulla parità di genere

Nel 2022 è stato esteso l’obbligo di redigere entro il 30 settembre 2022 il rapporto biennale sulla situazione del personale aziendale, sia femminile sia maschile, alle imprese pubbliche e private che superano i 50 dipendenti.
Al momento della presentazione della domanda di partecipazione ad una gara o di un’offerta sarà infatti obbligatorio allegare anche la copia dell’ultimo rapporto sulla parità di genere, pena l’esclusione dalla gara o dell’offerta stessa.

Leggi tutto »

Condividi questo articolo.

Facebook
Twitter
LinkedIn
error: Il contenuto e protetto.